Articoli ed eventi

Venerdì 20 Maggio alle ore 21:00, presso la sala conferenze dell’Associazione Archeosofica di Roma, in Piazza Ungheria 6 si terrà la conferenza “Il Distillatore ”A cura della d.ssa Cristina Petrucci e dell’ing. Aga Bukat.

Il Distillatore

“La distillazione, come ci insegna la Chimica, ha lo scopo di separare da una miscela liquida uno o più costituenti, portandoli, mediante l’ebollizione fatta con arte, allo stato di vapore che, una volta condensato per raffreddamento, costituisce il distillato”.

Se noi pensiamo al concetto della distillazione come ad un processo di estrazione dell’essenza cioè della parte pura di una sostanza, emerge anche l’idea di “purificazione” che c’è all’origine del processo chimico-fisico della distillazione stessa. Se infine applichiamo questa idea all’essere umano, inteso come una “sostanza”,  possiamo pensare all’esistenza di una metodologia che consente la distillazione, la purificazione dell’uomo, in maniera che si abbia un distillato della coscienza dell’uomo, la sua essenza, che la Scienza segreta identifica con l’Individualità pura, l’Uomo vero.

alchimista (1)Per questo una folta schiera di ricercatori si dedicò nei secoli, in segreto, all’estrazione delle essenze, chiusi nelle loro officine – laboratori, tra mantici e alambicchi.Di questo parleremo durante la serata realizzando in diretta la distillazione di un’essenza vegetale, osservando così in dettaglio tutte le fasi dell’estrazione.

Chissà che occuparsi della coscienza secondo questa prospettiva, non possa essere una delle chiavi per l’approccio scientifico del terzo millennio.

Venerdì 20 Maggio 2016
Ore 21:00
Ingresso Libero

Articoli Correlati: