Articoli ed eventi

Venerdì 10 Giugno alle ore 21:00, presso il centro di Kinesomatica dell’Ass. Estraplus in via Giacinta Pezzana 108 int.2 si terrà la conferenza “I Cavalieri della Tavola Rotonda” a cura dell’Avv. Francesco Cresti.

I Cavalieri della Tavola Rotonda

In questo quarto incontro si analizzerà in modo “tradizionale” un mito in occidente molto diffuso e a noi particolarmente caro, quello arturiano. Infatti le gesta che si svolsero alla corte di Re Artù e la misteriosa Camelot, pur ponendosi a cavallo tra mito e realtà, trasmettono valori ed ideali che risuonano sino ad oggi nelle menti e nei cuori di coloro che si sentono affini.

Il tema della battaglia per l’affermazione di valori giusti, retti e spirituali è presente in tutte le culture sotto forma di mito, di racconto simbolico, attraverso l’esaltazione di un tipo di eroe che sacrifica se stesso per il conseguimento di un ideale supremo.

Il combattimento, per il quale ampliando l’accezione del suo normale significato si possono intendere anche le lotte giornaliere degli uomini di tutte le epoche (e quindi anche del nostro secolo), non è e non può essere soltanto di natura esteriore. Il propulsore di ogni battaglia, anche senza armi, in nome di un ideale giusto, è il desiderio interiore di ogni uomo e donna di voler raggiungere un obiettivo che trascendi se stessi.

Ecco perché per capire come combattere la propria battaglia è corretto analizzare come è stata condotta da personaggi, avvolti nel mito e passati alla storia, quali quelli del ciclo arturiano, che rievocano in noi un’etica particolare, quella del combattente ed ideali sempre attuali.

Ci accompagnerà in questo incontro l’avv. Francesco Cresti, che oltre ad essere un ricercatore e appassionato di studi tradizionali (in particolar modo del periodo medioevale), è anche il responsabile del centro di Disciplina della Spada di Roma (www.disciplinadellaspadaroma.it), una nuova disciplina motoria paragonabile ad un’arte marziale moderna che ha come strumento la spada medioevale.

Venerdì 10 Giugno 2016
Ore 21:00
Ingresso Libero

Articoli Correlati: